Famiglia Lanzavecchia

"Ho chiesto a mia figlia Paola di realizzare queste brevi schede sulla nostra famiglia perché il nostro oggi e il nostro domani sono fortemente legati al nostro vissuto.

L'immagine più viva che ho di me bambino con mio padre è quella di un giovane uomo, un po' abbronzato, che ride felice mordendo un grappolo di uva rossa in un vigneto che mi sembrava senza fine.

Terra, uomini, vigna, uva, vino, sono entrati dentro di me poco per volta ma inesorabilmente. Non posso neppure per un momento pensare di abbandonare queste colline, queste "langhe", così serie e rigorose, ma così autentica espressione di una natura, di una umanità che ti trasforma parte del tutto."

Daniele Lanzavecchia

Villadoria | Serralunga d'Alba Paola Lanzavecchia | l'anima • il corpo • il vino